"Genesi e Parola"


Il “grano colpito a morte”, dice ancora Ogotemmeli, raffigura la vittima offerta per «la rianimazione comune delle forze di generazione». Ecco perché senza di lui «nulla può essere riorganizzato». Nulla fu creato senza di lui e nulla può essere “riorganizzato” senza di lui. 

Scarica il testo: Var.02-Parola e Genesi... Ad un gruppo di studenti africani_compressed.pdf

CE SITE A ÉTÉ CONSTRUIT EN UTILISANT