"Freedom Jazz": Una lettura della "Blue Music"



Il mio intento è di presentare il jazz non soltanto come un fatto sociale e culturale, ma anche come un'arte politica. Intendo mostrare che la forza di questa musica non è tanto il fatto di essere una “rivoluzione di suoni”, ma il fatto di essere un'arte “politicamente” sovvertiva.

Scarica l'articolo: 

CE SITE A ÉTÉ CONSTRUIT EN UTILISANT